Archivio mensile:Giu 2015

Cassazione: falso profilo facebook per incastrare dipendente negligente

E’ legittima la condotta dell’azienda che crea un falso profilo Facebook per incastrare il dipendente negligente. Lo ha stabilito la Suprema Corte con una decisione che farà molto discutere.

Cfr. Corte di cassazione – Sezione lavoro – Sentenza 27 maggio 2015 n.10955