Cassazione: falso profilo facebook per incastrare dipendente negligente

E’ legittima la condotta dell’azienda che crea un falso profilo Facebook per incastrare il dipendente negligente. Lo ha stabilito la Suprema Corte con una decisione che farà molto discutere.

Cfr. Corte di cassazione – Sezione lavoro – Sentenza 27 maggio 2015 n.10955

Posted by

Abilitazione alla professione di Avvocato 2002. Iscritto all’Albo Avvocati – Ordine di Napoli – dal 17 dicembre 2002. Iscritto all'Albo Speciale degli Avvocati Cassazionisti, dal 22 gennaio 2016 Membro della Commissione Atti Atipici e Nuove fattispecie negoziali dell'Ordine degli Avvocati di Napoli, dal 5.07.2016 Focus area: Diritto civile, diritto commerciale, diritto del lavoro, Intellectual Property Rights. Art Law. Contrattualistica e contenzioso giudiziale. Lingue: Italiano, Inglese Studio Legale Colantonio via Michelangelo Schipa n. 59 80122 Napoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.