Mobbing: da impiegato ad operaio

Il caso:
Un dipendente di una grande Azienda del Settore Industria Alimentare, impiegato amministrativo di III° livello, è assegnato al reparto di portineria e ricezione merci.
Le sue mansioni ora consistono in via esclusiva nel servizio pesa dei carichi, un compito non di concetto ma esecutivo. Anche la sua busta paga ne risente, con una diminuzione della retribuzione complessiva.
Il lavoratore sostiene di “aver dovuto subire – in seguito al cambiamento – l’ostilità dei colleghi, manifestatesi con episodi di intimazione, denigrazione, accanimenti, insulti.”
Come conseguenza, il lavoratore ha sviluppato una sindrome depressiva endoreattiva, per la quale è in cura presso il locale Dipartimento di salute mentale.

Il caso è tratto dalla sentenza Cassazione Lav. n. 18409 del 18.09.2015. Risultati immagini per impiegato operaio

Posted by

Abilitazione alla professione di Avvocato 2002. Iscritto all’Albo Avvocati – Ordine di Napoli – dal 17 dicembre 2002. Iscritto all'Albo Speciale degli Avvocati Cassazionisti, dal 22 gennaio 2016 Membro della Commissione Atti Atipici e Nuove fattispecie negoziali dell'Ordine degli Avvocati di Napoli, dal 5.07.2016 Focus area: Diritto civile, diritto commerciale, diritto del lavoro, Intellectual Property Rights. Art Law. Contrattualistica e contenzioso giudiziale. Lingue: Italiano, Inglese Studio Legale Colantonio via Michelangelo Schipa n. 59 80122 Napoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.