Mobbing e svuotamento delle mansioni. Cass. n. 21378 del 24.10.2016

Una recente pronuncia della Suprema Corte ha stabilito, nella massima, che: “Deve essere confermata la decisione del giudice del merito che ha escluso un comportamento mobbizante ed un rilevante svuotamento delle mansioni nella condotta del datore che aveva tolto al lavoratore un grosso cliente, atteso che non gli erano stati sottratti altri clienti parimenti importanti.”

keep-calm-and-stop-mobbing-2

 

 

Rispondi