L’informatore scientifico è un lavoratore autonomo?


L’informatore scientifico è un lavoratore autonomo?

Argomento: Industria chimica e informatori scientifici

“Contrariamente alla qualificazione formale del rapporto come di agenzia, l’informatore scientifico del farmaco è dipendente dell’azienda farmaceutica alla stregua di quanto previsto dal contratto collettivo nazionale dell’industria chimica, a nulla rilevando il limitato margine di autonomia di cui il medesimo godeva nel decidere di ampliare la lista dei sanitari da visitare rispetto a quella predisposta dal datore di lavoro, trattandosi di un aspetto non significativo.” Lo stabilisce con una recente sentenza la Corte di Cassazione sezione lavoro.

Se l’argomento è di Tuo interesse, contattaci senza impegni per approfondimenti: info@studiocolantonio.com oppure visita il nostro blog www.lavoratorieimprese.com

Rispondi