Per il mobbing occorrono condotte sistematiche e ripetute e non singoli episodi avvenuti anni prima.

Oltre all’intento persecutorio, perchè si configuri Mobbing occorrono una serie di atti e non un singolo episodio, che si ripetono sistematicamente e che non risalgano ad anni addietro.

“Affinché sia configurabile il mobbing, le condotte degli agenti debbono essere persecutorie, sistematiche e ripetute a breve termine, non potendosi contestare singoli episodi avvenuti a distanza di anni.” Cfr. Cassazione Lavoro n. 28098 del 24.11.2017

Se desidera copia della sentenza per esteso ed altre pronunce giurisprudenziali in senso conforme o difforme o per maggiori informazioni, ci contatti a: info@studiocolantonio.com

 

 

 

Rispondi