Il braccialetto Amazon è legale?

Mi trovo in forte dissenso con quest’articolo che mi sembra contraddittorio ed errato. Lasciando da parte questioni etiche o politiche, come si fa a dire che un braccialetto indossato al polso non sia una forma di controllo dei lavoratori? E neanche tanto indiretta. Localizza la tua presenza, monitorizza la tua attività e probabilmente è idoneo a rilevare dati biometrici. L’art. 4 dello Statuto dei lavoratori, anche nella sua versione post Jobs act, è molto chiaro: per essere autorizzato – non entrandoci questioni di sicurezza – è necessario l’accordo con i sindacati. Che piaccia oppure no. P.s. si scrive badge, non badget… oppure era un lapsus per dire budget?

http://www.lastampa.it/2018/02/02/italia/cronache/il-braccialetto-elettronico-legale-dopo-il-job-act-anche-senza-laccordo-dei-sindacati-GrjuFkmcC9KNT6GRo4d1WP/pagina.html

Posted by

Abilitazione alla professione di Avvocato 2002. Iscritto all’Albo Avvocati – Ordine di Napoli – dal 17 dicembre 2002. Iscritto all'Albo Speciale degli Avvocati Cassazionisti, dal 22 gennaio 2016 Membro della Commissione Atti Atipici e Nuove fattispecie negoziali dell'Ordine degli Avvocati di Napoli, dal 5.07.2016 Focus area: Diritto civile, diritto commerciale, diritto del lavoro, Intellectual Property Rights. Art Law. Contrattualistica e contenzioso giudiziale. Lingue: Italiano, Inglese Studio Legale Colantonio via Michelangelo Schipa n. 59 80122 Napoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.