Obbligo di indicare i nomi dei lavoratori sostituiti

Fermo restando quanto previsto dalla disciplina contenuta nel d.lg. n. 368 del 2001, nelle situazioni aziendali complesse il datore di lavoro è esentato dall’obbligo di indicare, nella causale del contratto di assunzione, i nominativi dei lavoratori sostituiti.

Cassazione 2018. Se ti interessa ricevere la sentenza per esteso, scrivici a: info@studiocolantonio.com oppure contattaci ai numeri che trovi nel sito.

Rispondi