Recensione Napoliclick

Storie di Mobbing, Roberto Colantonio
Storie di Mobbing, Roberto Colantonio

Storie di mobbing: una luce nuova su un fenomeno spesso invisibile

mobbing colantonio cover

Esce con la casa editrice Iemme “Storie di mobbing-89 sentenze” di Roberto Colantonio con la prefazione di Alberto Maggi e le illustrazioni di Nicola Madonia.

È un periodo difficile per tutte le sfere della vita sociale, privata e pubblica, e quella del lavoro non fa certo eccezione. Per la collana piano B, l’avvocato cassazionista Roberto Colantonio (già autore per iemme edizioni, tra gli altri titoli, di Arte Condivisa / Art SharingLavorare in neroLa Street art è illegale?e Il Collezionista d’arte contemporanea) firma questo libro – già trentesimo nella classifica nazionale dei libri di diritto – in cui vengono analizzate alcune dinamiche degli abusi di potere sul posto di lavoro, a partire da alcune distorsioni, spesso alimentate da una cattiva informazione che passa anche attraverso i media. 

Il libro

Il volume analizza il fenomeno del mobbing con riferimento alla Giurisprudenza recente. 20 anni fa veniva pronunciata la prima sentenza italiana sul mobbing. Eccezione significativa per un Paese come il nostro a ordinamento rigorosamente positivo che non ha ancora una legge specifica sul mobbing. Il mobbing, serie di comportamenti vessatori messi in atto con l’intento di isolare ed emarginare il dipendente nel contesto lavorativo, sfrutta al peggio le possibilità offerte dai tempi che viviamo: dai social network al timore di esporsi e perdere un posto di lavoro con una disoccupazione ai massimi livelli.

Contestualmente l’opinione comune, e a volte dei media, sul mobbing è del tutto errata: si vede il mobbing dove non c’è e non lo si vede quando è evidente. EX piuttosto alla Giurisprudenza che si deve fare riferimento per comprendere un fenomeno che influisce sulla sfera personale e lavorativa di tanti lavoratori e delle loro famiglie. E non solo. Il basso rating dell’Italia dipende anche dalla rigidità dei salari e del mercato del lavoro. Il mobbing risulta, fin dal breve periodo, una causa di inefficienza organizzativa e produttiva dai costi, umani ed economici, altissimi.

Il libro è suddiviso per argomenti, affronta il fenomeno attraverso la lettura e l’analisi di alcune tra le sentenze più recenti e rappresentative, in prevalenza della Corte di Cassazione. Per ogni sentenza è stata redatta una scheda con il fatto, i principi di legge e l’individuazione del punto di svolta: cosa ha fatto vincere e o perdere il lavoratore o il datore di lavoro.

Il testo si rivolge a professionisti, studenti, insegnanti, professori, impiegati, datori di lavoro, lavoratori precari e occasionali, manager, imprenditori, esperti o interessati di attualità, dinamiche del lavoro, sociologia e diritto del lavoro. 

Articolo completo di Maria Nocerino su Napoliclick

Pubblicato da

Abilitazione alla professione di Avvocato 2002. Iscritto all’Albo Avvocati – Ordine di Napoli – dal 17 dicembre 2002. Iscritto all'Albo Speciale degli Avvocati Cassazionisti, dal 22 gennaio 2016 Membro della Commissione Atti Atipici e Nuove fattispecie negoziali dell'Ordine degli Avvocati di Napoli, dal 5.07.2016 Focus area: Diritto civile, diritto commerciale, diritto del lavoro, Intellectual Property Rights. Art Law. Contrattualistica e contenzioso giudiziale. Lingue: Italiano, Inglese Studio Legale Colantonio via Michelangelo Schipa n. 59 80122 Napoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.