Skip to content

Categoria: cassa integrazione

Cassazione civile sez. VI 03 novembre 2014 n. 23399

LAVORO SUBORDINATO (Rapporto di) – Retribuzione – cassa integrazione guadagni In tema di cassa integrazione guadagni, pur dopo l’entrata in vigore del D.P.R. n. 218 del 2000 – la comunicazione che il datore, ai sensi della legge n. 164 del 1975, art 5, è tenuto a dare alle rappresentanze sindacali aziendali deve contenere l’indicazione dei criteri di individuazione dei lavoratori da sospendere e le modalità della rotazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: